letras.top
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

letra de marchio italiano - rione

Loading...

[intro]
marchio italiano
è tutto italiano
sobborgo italiano
rione italiano

[strofa 1]
volto coperto mandiamo in onda
al 36 ho poco più sta bionda
uh che nasino come si sfonda
siamo già a 100 e scalo in seconda
tuo padre in polizia frate di stato io frate mai stato con la police
niente (?) stupide altro che miss
dopo la prima mi chiede il bis
hai una disgrazia fra si dopo l’altra
non ti si alza la tua tipa succhia non mi sembra sazia
che cazzo comandi che randa se poi scendi in piazza e prendi schiaffi in faccia
1,2,3,4 portami i soldi sennò fra ti scasso
6,7,8 non chiamo il contatto sono io il contatto (chiamm o’ bro)
lei che ti fotte noi facciamo corse
ci prendiamo tutto si, senza forse
sogno per ogni mio bro, piedi nelle air, culo sopra un porsche
il tuo amico è babbo si mi porta i doni
tu altro che natale g puoi fare il pony
sei uscito ieri e mi parli di monеy se devo far soldi chiamo lo zio tony (tonino)
un bacione dai sobborghi, mani pulitе e ferri sporchi
ho palle grosse sposto cose
basso profilo non esporti
tu ti pompi i miei pezzi lei pompa i ragazzi giù in plaza
è talmente una lurda fratè così lurda co sto buco largo potrei parcheggiarci lo scooter quando torno a casa
[ritornello]
marchio italiano cinte ferragamo c’ho un ferrari in mano, ferri nel divano
c’ho il viso tagliato, suono troppo tozzo
fra talmente pazzo so nato incazzato
marchio italiano cinte ferragamo c’ho un ferrari in mano, ferri nel divano
c’ho il viso tagliato, suono troppo tozzo
fra talmente pazzo so nato incazzato

[strofa 2]
ah, con il mio amico rubavamo moto
con mio fratello la prendevo a poco
non so chi sei figurati chi eri
mo sto a 200 dietro i vetri neri
dai sobborghi di milano
birra busta in tasca e spino in mano
sai come facciamo se non copri i buchi ti buchiamo
ti fumi le canne sei un pazzo
hai cambiato tipa il perchè qua lo sanno, ti sei indebitato (come mai?)
questa ti succhiava più i soldi che il cazzo
cappello della (?) nel privè con altri quattro
per lo più napoletani gg non cacarci il cazzo
pregiudicato, estorsione, rapina e poi sp-ccio
saluto il blindo si gli mando un bacio
una stretta di mano e un abbraccio a tutta la gente che vive in un braccio
giocano a scopa dentro un buco marcio
maserati al polso c’ho il polso inferrato
basta droga furti e ferri, non voglio finire col polso ghiacciato
[ritornello]
marchio italiano cinte ferragamo c’ho un ferrari in mano, ferri nel divano
c’ho il viso tagliato, suono troppo tozzo
fra talmente pazzo so nato incazzato
marchio italiano cinte ferragamo c’ho un ferrari in mano, ferri nel divano
c’ho il viso tagliato, suono troppo tozzo
fra talmente pazzo so nato incazzato