letras.top
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

letra de vedi cara amica - piombo a tempo

Loading...

vedi cara amica son finiti i bei tempi
gli anni ’80 ce li siam fumati in un momento
senti nell’aria l’italia che va a rotoli
lo dicono giù al bar i vecchietti seduti ai tavoli
ero troppo storto
non mi sono accorto
ho perso le occasioni di fare milioni
e vivere nel lusso, la jacuzzi, macchinoni
vivere nel lusso, la jacuzzi, macchinoni
sono stato pazzo a non approfittare
acchiappare tutto quanto, anche calci nel sedere
tutto fa brodo, tutto aveva un prezzo
anche per i calci in culo forse c’era un indennizzo
ma dicono che tutto cambierà
un’inversione di tendenza nella società
c’è la rеcessione qui come altrovе
te lo dice la tv, certo c’ha ragione
e allora bisogna tirare la cinghia
verde ecologia, a lavoro con la vanga
basta con i party e le vacanze
le domeniche piovose come pirla allo stadio
niente più giffoni, figli alla bocconi
mare, rimini o riccione
e firme di versace anche sopra il cristo in croce
firme di versace anche sopra il cristo in croce
per te il sindacato ha una linea molto dura
fuori la lingua e lecca il culo
e con il governo siamo in odor di lega
e saranno guai
gente di merda non avete capito
che la favola bella adesso è finita
e per dei poveri stronzi neanche è iniziata
ma bando ai rancori è stata una superba inculata
vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica
vedi vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi
vedi cara amica

che ci credi o non ci credi non fa differenza
è già stato deciso da chi ha la competenza
è inutile sforzarsi, sforzare la mente
per fare raffronti tra passato e presente
tutti i giorni sotto gli occhi variabili e dati
preparati per convincerti che siamo cambiati
calma, che cosa vuoi che conti
se le dame impellicciate sono ancora all’orizzonte
su tutti i media si dedica
a sfilate spendacciona moda autunno inverno
le top model
e l’arena dei dibattiti è saint tropez
vedi com’è difficile parlare
accennando tra il non detto l’indicibile e il b-n-le
soprattutto adesso che ne parlan tutti quanti
al coro si uniscono i cantanti
quelli che finora parlavano d’amore
ora vestono i panni dei lavoratori
condividono lo sdegno la protesta civile
per sommergere tutto in un’ondata di vinile
vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica
vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica

vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi vedi cara amica
vedi cara amica