letras.top
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

letra de 2019 - bal

Loading...

e’ sempre ciò che non inizia a farti stare male
il microfono registra un’altra traccia ed io ti lascio andare
su quel vagone ho l’immagine di te che chiudi il calendario
un altro hanno passa, e cosa mi rimane?
non so più quale posto chiamare casa
ho pagato il conto di credere potessi esserla tu
in più mi chiedo ancora se posso cambiare strada
che se il fine è preservarsi basta partire per non tornare più
su, manca l’ispirazione
col blocco dello scrittore e l’amore nel conto in banca
scriverе per vivere o vivеre per scrivere non cambia
se continui ad accumulare errori ed occasioni perse
conto treni che non passano
contro te che non mi basti mo per scaldare il mio letto su all’artico
un abbraccio al veleno
ma non passa nemmeno un minuto
senza pensarti mentre cade il cielo

ho una fotta rara, fatti furba cara
sai ci si vede solo da una settimana
statti calma mami ma mi manca l’aria
vorrei stare su un’amaca al caldo di una playa
invece sono al freddo sotto un pleid
mentre penso ai fatti miei
fotta rara coi miei bro
non so se ti mancherei se me ne andassi
muovo passi
tocco tasti dolenti in giorni freddi e salto pasti
qui tornano tutti per and-rs-ne per sempre
circostanze di passaggio
fuori dal gruppo, fuori dal gregge
e direi che di lei rimane il delay
rimango coi miei rimando su un beat in play
momenti nei miei frames
sono risvegli da sogni intensi
poi conti quello che manca
e lo ritrovi nei silenzi
se conti ciò che hai ti rendi conto
che non conta ciò che puoi contare
ma su chi conti quando perdi